Amo questo corpo fatto
con la roccia della mia terra
Amo questi prati
testimoni di amore e guerra
Amo questo mio soffio
che gli dèi tramutarono in voce
Amo questo mio popolo fiero
che non conosce pace!

Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!
Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!

Non voglio una cultura
imposta da un altro stato
Non voglio piangere il sangue
di chi mi ha tradito
Non posso inginocchiarmi
davanti a un invasore
Non posso risparmiare
un soldato che crea terrore!

Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!
Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!

Ti giuro, fratello,
su questo vino rosso
Arrendermi e scordare
io non voglio, io non posso
Ti giuro, fratello,
su questo fuoco ardente
Non stringerò la mano
che ha affamato la mia gente!

Con chi da sempre
ha torturato e massacrato
Con chi per quieto vivere
accetta questo stato
Giustizia e non vendetta
io cerco in questa guerra
Nessuna pace americana
sulla mia terra!

Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!
Questa è la mia terra ancora,
questa è la mia guerra ora!

Nessuna pace americana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloMostra i commenti sul post