«Sono solo uno studente,
io non posso fare niente!»
Poi ho capito il risultato
e un cammino ho iniziato
Sotto il fulmine cerchiato
il mio destino si è annodato
Con lo stesso mio destino
nel ragazzo a me vicino!

Mille cuori, una bandiera,
mille braccia verso il sole!
Siamo sudati d’allegria,
siamo svegli a tutte l’ore!
Mille cuori, una bandiera,
mille braccia verso il sole!
Siamo sudati d’allegria,
siamo svegli a tutte l’ore!

E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
state tutti bene in guardia!
E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
non si fermerà la marcia!

«Tanto il mondo non si cambia!»
– «Non m’importa!» aggiungo io
Lui di certo non mi cambia,
ma non cambierò neanch’io
Sotto il fulmine cerchiato
ho capito il loro gioco
Il controllo delle menti
e il profitto contro il fuocò!

Mille cuori, una bandiera,
mille braccia verso il sole!
Siamo sudati d’allegria,
siamo svegli a tutte l’ore!
Mille cuori, una bandiera,
mille braccia verso il sole!
Siamo sudati d’allegria,
siamo svegli a tutte l’ore!

E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
state tutti bene in guardia!
E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
non si fermerà la marcia!

E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
state tutti bene in guardia!
E si aprirà la folla
al passaggio della banda!
Siamo il Blocco Studentesco,
non si fermerà la marcia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloMostra i commenti sul post