Non giustificarti, non me ne frega un cazzo
Di te e dei tuoi disastri, l’ho detto, me ne sbatto
Non puoi tornare indietro, continua la tua strada
Con quelli come te, con la tua vita grama!

Sei una causa persa ormai già da tempo
Il tuo fuoco dentro, lo sai, è sempre stato spento
Me ne frego di te e della tua ipocrisia
Laida ambiguità, ma la colpa non è tua!

L’errore è stato mio di credere ad un pagliaccio
Di tuono è la mia voce, sia fuoco ora il mio braccio
Fuggi dalla realtà come hai sempre fatto
Questa è la verità, siamo giunti all’ultimo atto!

Fuggi dalla realtà come hai sempre fatto
Questa è la verità, siamo giunti all’ultimo atto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloMostra i commenti sul post